AVVISO IMPORTANTE

PER L'ISCRIZIONE E LA RICEZIONE DEL CODICE SCRIVERE ALL'INDIRIZZO MAIL: nicola.cetera@asl.taranto.it
I tutor psicologi, a conclusione del corso, si rendono disponibili ad effettuare consulenze telefoniche per approfondimento e supporto al lavoro. La richiesta di consulenza, potrà essere prenotata chiamando il numero del Servizio di Psicologia Clinica (099.4585095) dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il martedì e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

 

  • Accreditato da
  • Organizzatore
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore

Presentazione

Codice identificativo univoco

16.19.2.7.extra .PAF. 2020

                    Analisi del Bisogno di Cambiamento

Eseguito da: 

DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE-SERVIZIO DI PSICOLOGIA CLINICA E DI PSICOTERAPIA DELL’ETA’ ADULTA E DELL’ETA’ EVOLUTIVA

Conoscenze, abilità e competenze attuali:

  • Bisogno di implementare le conoscenze di base sulla psicologia delle emozioni;

  • Bisogno di conoscere le tecniche di gestione delle emozioni;

  • Bisogno di potenziare la conoscenza delle componenti emotive che incidono sulle performance lavorative;

  • Bisogno di acquisire abilità per riconoscere il funzionamento emotivo;

  • Bisogno di acquisire abilità per riconoscere impasse emotive;

  • Bisogno di acquisire abilità per modulare le proprie emozioni;

  • Bisogno di acquisire abilità per cogliere i bias cognitivi;

  • Bisogno di potenziare la competenza empatica;

  • Implementare la capacità di sintonizzarsi con se stessi e con gli altri;

  • Implementare la capacità di superare gli atteggiamenti negativi aumentando la propria influenza positiva sugli altri;

  • Bisogno di acquisire competenza emotiva;

  • Affrontare con più efficacia tutte le situazioni della vita, soprattutto in relazione alla sfera professionale;

  • Bisogno di agire positivamente sul clima lavorativo;

Conoscenze, abilità e competenze necessarie:

  • conoscenze di base sulla psicologia delle emozioni;

  • conoscenze relative alle tecniche di gestione delle emozioni;

  • conoscenza delle proprie emozioni e dei propri sentimenti e di come questi influenzino la vita lavorativa;

  • abilità nel riconoscere il funzionamento emotivo;

  • abilità nel riconoscere impasse emotive;

  • abilità nel padroneggiare le proprie emozioni e i propri sentimenti;

  • capacità di sintonizzarsi con se stessi e con gli altri;

  • capacità nel superare gli atteggiamenti negativi aumentando la propria influenza positiva sugli altri;

  • competenza emotiva;

  • capacità nell’affrontare con più efficacia tutte le situazioni della vita, soprattutto in relazione alla sfera professionale;

  • capacità nell’agire positivamente sul clima lavorativo;

  • abilità di cogliere i bias cognitivi;

  • competenza empatica;

 

Obiettivi e misurazioni

 

La situazione di emergenza dovuta alla pandemia di COVID-19 mette a dura prova non solo la salute fisica ma anche quella psicologica. Sentirsi stressati è normale nella situazione attuale. Gestire lo stress e il benessere psicosociale durante questo periodo è importante quanto gestire la salute fisica.

Se lo stress peggiora, gli operatori possono sentirsi sopraffatti ed in colpa.

Lo stress cronico può influire sul benessere mentale e sul lavoro anche dopo un miglioramento della situazione.
Più in generale, nell’ambiente lavorativo e, in particolare, nell’ambito della sicurezza sul lavoro, le emozioni e la loro gestione giocano un ruolo cruciale e non possono essere ignorate.

Inoltre, il D. Lgs. n.81/08 ha ampliato il concetto di sicurezza focalizzando l’attenzione, oltre che sulla prevenzione dei rischi fisici, anche su quella dei rischi psicologici, nel cui ambito le relazioni umane e le competenze emotive sono implicate in maniera prioritaria.
La competenza emotiva, combinando pensieri, vissuti emotivi e sentimenti, aumenta l’efficacia di altre competenze cognitive, quali per esempio il ragionamento analitico e l’expertise tecnico, necessarie, ma non sempre sufficienti, quando parliamo di comportamenti sicuri.

Il corso psicoeducazionale sulla gestione delle emozioni intende fornire conoscenze, abilità e competenze utili per un’efficace gestione degli stati emotivi nel contesto di lavoro soprattutto in relazione all’emergenza sanitaria attuale.

 

 

 

 

      Obiettivi e misurazioni del Cambiamento 

Al termine del corso il discente sarà in grado di......

CONOSCENZE

-   Conoscere concetti di base relativi alla psicologia delle emozioni;

-  Conoscere le tecniche di gestione delle emozioni;

- Conoscere le proprie emozioni e i propri sentimenti e di come questi influenzino la vita lavorativa.

Sistema di misurazione  e valutazione  del cambiamento

STRUMENTO

  • Questionario sulle conoscenze ex ante
  • Questionario conoscenze ex post

PROCEDURA

Consegna del questionario ad inizio e fine corso ad ogni partecipante.

TEMPISTICA

Ad inizio e a fine corso.

CRITERIO

70% di risposte corrette
 
  • Abilità nel riconoscere il funzionamento emotivo;
  • Abilità nel riconoscere impasse emotive;
  • Abilità nel padroneggiare le proprie emozioni e i propri sentimenti;
  • Capacità di sintonizzarsi con se stessi e con gli altri;
  • Abilità di cogliere i bias cognitivi.

 

ABILITA’

         Sistema di misurazione  e valutazione del cambiamento

STRUMENTO

  • Questionario sulle abilità ex ante;
  • Questionario sulle abilità ex post;

PROCEDURA

Consegna del questionario ad inizio e fine corso ad ogni partecipante.

TEMPISTICA

Ad inizio e a fine corso

CRITERIO

75% di risposte corrette

 
  • capacità di sintonizzarsi con se stessi e con gli altri;
  • capacità nel superare gli atteggiamenti negativi aumentando la propria influenza positiva sugli altri;
  • competenza emotiva;
  • capacità nell’affrontare con più efficacia tutte le situazioni della vita, soprattutto in relazione alla sfera professionale;
  • capacità nell’agire positivamente sul clima lavorativo;
  • competenza empatica;
COMPETENZA

STRUMENTO

  • Questionario sulle conoscenze ex ante

  • Questionario conoscenze ex post

PROCEDURA

Consegna del questionario ad inizio e fine corso ad ogni partecipante.

TEMPISTICA

Ad inizio e a fine corso.

CRITERIO

Il 75% delle risposte esatte

 
 

 

 

 

Programma

  1. Introduzione al corso che ne spiega la rilevanza, le finalità generali e la struttura;

  2. Compilazione questionario relativo alle conoscenze, alle abilità e competenze in ingresso.
  3. Le emozioni:

  • cosa sono le emozioni;

  • a cosa servono le emozioni;

  • le espressioni facciali delle emozioni;

  • neuroscienze ed emozioni;

  • emozioni e senso di sé;

  1. le emozioni nelle situazioni di emergenza;

  2. le emozioni ai tempi del covid19;

  3. Meccanismi psicologici:

- spostamento: sviare inconsapevolmente l’attenzione dallo stimolo ansiogeno;

- Repressione: cercare di non pensarci;

- Proiezione: prendersela con qualcuno o con qualcosa;

- Evitamento degli stimoli ansiogeni: ritirarsi dalle situazioni stressogene;

- Evitamento sociale: isolamento dal gruppo;

- Ossessione: ricerca compulsiva delle informazioni sui social e sulle chat

whatsapp dei colleghi;

- Aurosal: Attivazione emotiva eccessiva.

 

7 . la gestione delle emozioni:
- consapevolezza e padronanza di sé;

- motivazione

- empatia e abilità sociali;

- resilienza;

- autoregolazione;

- autoefficacia.

 

8 . Strategie di coping nell’emergenza COVID19:
- Accogliere il pensiero negativo e l’emozione associata;

  • Confrontarsi con il pensiero negativo;

  • Riconoscere il vissuto personale e le ripercussioni nelle relazioni;

  • Razionalizzazione degli stimoli e accettazione;

  • Condivisione della paura e attivazione della rete gruppale;

  • Individuazione del pensiero che crea paura sottostante la compulsione;

  • Validazione emotiva: le emozioni individuali ed aziendali come risorsa

  • da utilizzare per migliorare l’ambiente e il clima lavorativo;

  • Il benessere organizzativo: le emozioni individuali ed aziendali come risorsa

  • da utilizzare per migliorare l’ambiente e il clima lavorativo e il raggiungimento

  • degli obiettivi di sicurezza;

  • Vademecum sulle strategie di coping nell’emergenza.

9. Verifica Finale di fine corso

10. opzionale: i tutor psicologi si rendono disponibili a conclusione del corso per consulenze 

telefoniche per approfondimento e supporto al lavoro

Metodi

 Lezione integrata con filmati, questionari, casi didattici.

Tra le risorse a disposizione del partecipante:

•consulenza telefonica per approfondimento e supporto al lavoro

•Link a siti e a risorse aggiornate;

•Materiali multimediali.

 Articolazione

Per la fruizione del corso è previsto un tempo di 2 ore. Le 8 unità saranno fruibili in successione.

 

Informazioni

Obiettivo formativo

7 - La comunicazione efficace interna, esterna, con paziente. La privacy ed il consenso informato

Responsabili

Responsabile scientifico

  • AC
    Dott. ADDOLORATA CHILOIRO
    Psicologo Dirigente Responsabile di Unita’ Operativa Semplice Dipartimentale “Servizio di Psicologia Clinica Ospedaliero ” del Dip
    Scarica il curriculum
  • MN
    Dott. MARIA NACCI
    Direttore del Dipartimento di Salute Mentale - ASL Taranto

Docente/relatore

  • DC
    Dott. DOMENICA CAFORIO
    Dirigente psicologo
    Scarica il curriculum
  • GC
    Dott. GAIA CARATA
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale -Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia
    Scarica il curriculum
  • AC
    Dott. ADDOLORATA CHILOIRO
    Psicologo Dirigente Responsabile di Unita’ Operativa Semplice Dipartimentale “Servizio di Psicologia Clinica Ospedaliero ” del Dip
    Scarica il curriculum
  • SG
    Dott. SERGIO GATTO
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale -Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia
    Scarica il curriculum
  • FL
    Dott. FRANCESCA LEOPARDI
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale -Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia e di Psicoterapia dell'Età Adulta
    Scarica il curriculum
  • RM
    Dott. RENATO MAUCERI
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale - Servizio di Psicologia Clinica e di Psicoterapia dell'Età Adulta e dell'Età Ev
    Scarica il curriculum
  • RP
    Dott. ROSA PALMIERI
    Dirigente Psicologo Dipartimento Salute Mentale Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia
    Scarica il curriculum

Direttore responsabile

  • Dott. DONATO SALFI
    Psicologo Psicoterapeuta Dirigente Responsabile UOD Formazione Professore a contratto UNIBA
    Scarica il curriculum

Tutor

  • DC
    Dott. DOMENICA CAFORIO
    Dirigente psicologo
    Scarica il curriculum
  • GC
    Dott. GAIA CARATA
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale -Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia
    Scarica il curriculum
  • SG
    Dott. SERGIO GATTO
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale -Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia
    Scarica il curriculum
  • FL
    Dott. FRANCESCA LEOPARDI
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale -Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia e di Psicoterapia dell'Età Adulta
    Scarica il curriculum
  • RM
    Dott. RENATO MAUCERI
    Dirigente Psicologo - Dipartimento Salute Mentale - Servizio di Psicologia Clinica e di Psicoterapia dell'Età Adulta e dell'Età Ev
    Scarica il curriculum
  • RP
    Dott. ROSA PALMIERI
    Dirigente Psicologo Dipartimento Salute Mentale Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia
    Scarica il curriculum

Coordinatore organizzativo

  • AC
    Dott. ADDOLORATA CHILOIRO
    Psicologo Dirigente Responsabile di Unita’ Operativa Semplice Dipartimentale “Servizio di Psicologia Clinica Ospedaliero ” del Dip
    Scarica il curriculum

Progettista

  • Dott. NICOLA CETERA
    Educatore Professionale DART, Agente della Formazione

Programmatore didattico

  • Dott. NICOLA CETERA
    Educatore Professionale DART, Agente della Formazione
  • Dott. DONATO SALFI
    Psicologo Psicoterapeuta Dirigente Responsabile UOD Formazione Professore a contratto UNIBA
    Scarica il curriculum

Proponente

  • AC
    Dott. ADDOLORATA CHILOIRO
    Psicologo Dirigente Responsabile di Unita’ Operativa Semplice Dipartimentale “Servizio di Psicologia Clinica Ospedaliero ” del Dip
    Scarica il curriculum
  • MN
    Dott. MARIA NACCI
    Direttore del Dipartimento di Salute Mentale - ASL Taranto