• Accreditato da

Presentazione

Codice identificativo univoco

1.6.0.1 extra PAF 2021.

                    Analisi del Bisogno di Cambiamento

condotta da:

DIREZIONE SANITARIA

Conoscenze, abilità e competenze attuali: 

MMG e tutti gli operatori sanitari interessati  alla campagna vaccinale

Conoscenze, abilità e competenze necessarie:

La finalità è di diffondere la conoscenza sui dati reali della sicurezza allergologica dei vaccini in uso per Sars-Cov2 e relative linee guida diagnostiche , onde snellire l'avvio dei pazienti alla campagna vaccinale e sostenendo con i dati conoscitivi aggiornati tutti gli operatori ognuno per il proprio ruolo  nel gestire agevolmente il dubbio sulla pericolosità allergologica delle procedure.

Obiettivi e misurazioni

 

Questo percorso SMARTLearning e SMARTNews è stato prodotto nell'ambito delle attività dell' Ospedale Virtuale che viene sviluppato nella sede della Scuola di Medicina dell’ Università Aldo Moro, la Banca dei Saperi della Città di Taranto. La Direzione Sanitaria ha inteso raccogliere un bisogno di salute ancora inespresso: il disorientamento delle persone allergiche di fronte alla vaccinazione ed ha coinvolto il Dipartimento di Prevenzione, l’ Ambulatorio di Allergologia del POC, l’ Unità Operativa Semplice Gestione Liste D'Attesa, CUP e ALPI,  ANESTESIA E RIANIMAZIONE, SIA, la UOD Comunicazione e l’ UOD Formazione

ll prossimo inizio della “fase 2” di vaccinazione di massa per il Sars-Cov2  fa intravedere un possibile problema inerente la disinformazione sui reali potenziali rischi “allergologici” delle vaccinazioni attualmente in uso.  In particolare la sintesi  estrema per cui i vaccini  “...non si possono somministrare agli allergici..” già ascoltata nella fase di somministrazione agli operatori sanitari non potrà che essere  ancora più frequente nella popolazione generale e presso il MMG.

Poiché almeno il 20% della popolazione generale può essere portatore di una qualche forma di “allergia” mentre  i pazienti che si  autodiagnosticano come tali sono più numerosi è possibile che di fronte al dubbio per molte persone si possa passare alla “dissuasione cautelativa” o alla “rivalutazione specialistica cautelativa”, con una potenziale massa di richieste  certamente non necessaria e anche non fronteggiabile soprattutto per le tempistiche strette che si addicono ad una fase come quella pandemica che si cerca di contrastare con la celerità di azione.

Alla luce dei recenti dati nazionali emersi sulla sicurezza dei vaccini anti Covid-19 e delle linee guida delle Società Scientifiche allergologiche Italiane (SIAAIC e AIITO) in relazione alle modalità operative per selezionare i reali casi di maggior rischio alla vaccinazione si propone di organizzare un Corso formativo indirizzato agli attori tutti della Campagna vaccinale  con i MMG per presentare i dati attuali sulla frequenza e tipologia di eventi avversi e le flow-chart operative da considerare nella valutazione preliminare dei pazienti realmente a rischio.

 

Obiettivi  

Gli obiettivi dell’ intero percorso sono:

  1. prevenire il rischio di reazioni allergiche al Vaccino per Covid-19;
  2. ridurre le mancate adesioni vaccinali per Covid-19 dei pazienti allergici;
  3. ridurre il ricorso improprio allo specialista da parte dei soggetti allergici;
  4. incrementare il numero dei soggetti allergici che chiedono e ricevono un videoconsulto appropriato con lo specialista allergologo;
  5. incrementare il livello di conoscenza e di comprensione fattuale e critica delle informazioni corrette sulla Vaccinazione per Covid-19 nella Comunità.

 

 

VACCINO PER COVID-19 E ALLERGIE

<<sei allergico e non sai se sottoporti a vaccinazione?>>

Programma

Modulo 1 dott. Colacicco
Vaccini e la pandemia: il punto della svolta
-Breve sintesi dei dati epidemiologici della malattia in Italia e in Puglia 
- Introduzione generica sul significato individuale e sociale dei vaccini
- L'arrivo del vaccino per Covid-19 come punto di svolta della pandemia
Modulo 2 dott. Conversano 
Vaccini e la sicurezza: il punto di forza
-Breve focus sul razionale dei vaccini in uso
-Riaasunto dei recenti dati Nazionali relativi alla campagna vaccinale in corso publicati da AIFA, relativi alla sicurezza della procedura in generale e all'anafilassi in particolare
-Eventuali riferimenti ai dati di sicurezza osservati iin senso alla nostra ASL.
 
Modulo 3 dott. D'Andria
Vaccini per Covid- 19 e allergie: chi, come, quando e dove?
 

 Metodi

Video

Articolazione

Le attività che vengono messe in atto per realizzare questi obiettivi, sono:

  1. corso di formazione blended (e-learning, microlearning, moduli web-based, Chatbot) con l’ obiettivo di:
    1. incrementare le conoscenze diagnostiche standardizzate e uniformate dei Medici vaccinatori (MMG, altre figure) in relazione alle reazioni allergiche al Vaccino per Covid-19;
    2. incrementare le competenze dei Medici vaccinatori nell’ assessment clinico finalizzato a valutare le problematiche di salute delle persone allergiche nella vaccinazione per Covid-19;
  2. programma di Comunicazione Sociale di Comunità che intende:
    1. disseminare nuove conoscenze e nuove consapevolezze nella popolazione in relazione alle problematiche della salute delle persone allergiche nella vaccinazione per Covid-19;
    2. incrementare il numero delle persone allergiche o presunte tali che assumono decisioni e attuano scelte maturate dopo aver svolto un processo di ‘cognitive problem solving’ e ‘decision making’ guidato da remoto con un processo di I.A. o in presenza nello studio del MMG e/o a seguito di un consulto specialistico in presenza o da remoto con l’ Allergologo;
  3. servizio di:
    1. orientamento eseguito dai Medici vaccinatori in presenza o da remoto e/o di auto-orientamento, realizzato con procedure di ‘cognitive problem solving’ e ‘decision making’ implementate da I.A. e veicolati con chatbot;
    2. prenotazione, da parte dei Medici vaccinatori, diretta, immediata, digitale del videoconsulto specialistico nell’ Ospedale Virtuale che gestisce l’ agenda CUP dedicata dello specialista ambulatoriale;
    3. videoconsulto specialistico dell’ allergologo;
    4. prenotazione digitale della somministrazione del vaccino in ambiente protetto;
    5. monitoraggio del processo e degli esiti.

Informazioni

Direttore Responsabile: Donato Salfi

 

 

Responsabili

Responsabile scientifico

  • VC
    Dott. VITO GREGORIO COLACICCO
    Direttore Sanitario della ASL Taranto
  • MC
    Dott. MICHELE CONVERSANO
    Direttore del Dipartimento di Prevenzione
    Scarica il curriculum
  • CD
    Dott. CORRADO D'ANDRIA
    Specialista in Pneumologia e Allergologia Dirigente medico ospedale SS. Annunziata di Taranto

Direttore responsabile

  • VC
    Dott. VITO GREGORIO COLACICCO
    Direttore Sanitario della ASL Taranto
  • MC
    Dott. MICHELE CONVERSANO
    Direttore del Dipartimento di Prevenzione
    Scarica il curriculum
  • CD
    Dott. CORRADO D'ANDRIA
    Specialista in Pneumologia e Allergologia Dirigente medico ospedale SS. Annunziata di Taranto

Coordinatore organizzativo

  • AQ
    Anna Quaranta
    Esperta nei servizi sociali

Progettista

  • Dott. DONATO SALFI
    Psicologo Psicoterapeuta Dirigente Responsabile UOD Formazione Professore a contratto UNIBA
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Odontoiatra

  • Odontoiatra

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno